Revisione ordinaria

La revisione ordinaria consiste in un controllo completo del bilancio di esercizio che richiede molto tempo. L’obiettivo della revisione ordinaria è quello di poter dichiarare chiaramente che le cifre riportate siano conformi alla legge svizzera e agli statuti della società.


A differenza della revisione limitata, nel caso della revisione ordinaria i controlli sono molto più approfonditi e forniscono come risultato un ampio rapporto per i gruppi di interesse come per esempio il consiglio di amministrazione, le banche e i soci.

Attualmente la revisione ordinaria rappresenta principalmente un’eccezione a cui ricorrono principalmente le grandi aziende.

Requisiti

1. Società che superano per due esercizi consecutivi le cifre sotto riportate

  • Totale del bilancio di CHF 20 milioni
  • Ricavi delle vendite di CHF 40 milioni
  • 250 posti di lavoro a tempo pieno in media all'anno

2. Società con azioni quotate in borsa

3. Società con obbligo di redazione del bilancio consolidato (assicurazioni, banche, ecc.)

4. Tutte le società tenute per legge alla revisione ordinaria

5. Se gli azionisti, che assieme rappresentano almeno il 10% del capitale azionario, richiedono la revisione ordinaria

Vantaggi

  • Maggiore chiarezza nelle dichiarazioni inerenti al controllo del bilancio di esercizio
  • Disposizioni restrittive sull’indipendenza dell’ufficio di revisione
  • Controlli approfonditi che consentono dichiarazioni esaustive


Svantaggi

  • Richiede molto tempo, quindi i costi aumentano
  • Laboriosa